olio Toniolli

prodotti

Qualità ricercata e raggiunta in tutte le fasi del processo produttivo: dalla rigorosa selezione delle olive all’attenta molitura fino all’assaggio. Gli oli che raggiungono gli alti standard qualitativi richiesti vengono declassati, questo per garantire al consumatore una continuità qualitativa di anno in anno.

olio bio

Tipologia: Olio Extravergine d’Oliva
Denominazione: Garda Trentino BIO
Descrizione: Monovarietale di CASALIVA
Caratteristiche: Dal sapore delicatamente fruttato si presenta alla vista di un colore verde con riflessi dorati. All’analisi olfattiva risulta leggermente fruttato con sensazione erbacea.

Formato: 250ml - N°bottiglie per scatola: 12
Formato: 500ml - N°bottiglie per scatola: 8

Acquista sul nostro negozio online...

olio dop

Tipologia: Olio Extravergine d’Oliva
Denominazione: Garda Trentino DOP
Descrizione: Monovarietale di CASALIVA
Caratteristiche: Dal sapore delicatamente fruttato si presenta alla vista di un colore verde con riflessi dorati. All’analisi olfattiva risulta leggermente fruttato con sensazione erbacea.

Formato: 100ml - N°bottiglie per scatola: 24
Formato: 250ml - N°bottiglie per scatola: 12
Formato: 500ml - N°bottiglie per scatola: 8

Acquista sul nostro negozio online...

olio classico

Tipologia: Olio Extravergine d’Oliva
Denominazione: Toniolli Classico
Tipologia: Prodotto dalle tipologie Casaliva, Frantoio e Leccino
Caratteristiche: Dal sapore fruttato si presenta alla vista di un colore giallo dorato. Al naso si apre armonico e sottile, con note di carciofo e mandorla in evidenza e lievi erbe officinali.

Acidità* (% acido oleico) : 0,19
Perossidi* (Meq. O2/Kg olio): 5.87
Acido oleico* (%): 77.16

Formato: 250ml - N°bottiglie per scatola: 12
Formato: 500ml - N°bottiglie per scatola: 8
Formato(Latta): 5 Lt - N°latte per confezione: 2

Acquista sul nostro negozio online...

casaliva

Tipologia varietale autoctona del Lago di Garda. Ha una produttività elevata e costante ed un'entrata in produzione media.

La varietà è parzialmente autofertile, ma si avvantaggia dell'impollinazione incrociata.

L'olio che ne esce presenta un colore verde con riflessi dorati, un fruttato medio, di tipo erbaceo, con sentore prevalente di mandorla, leggero carciofo ed erbe aromatiche.

Equilibrato nelle sensazioni gustative con note di amaro e piccante di intensità medio-leggera.

produzione

La raccolta

La raccolta, svolta al giusto grado di maturazione, avviene per cultivar ed inizialmente dalla Casaliva. La raccolta avviene manualmente mediante scuotitori pneumatici e pinze manuali. Le olive, prelevate in teli vengono dapprima poste in casse areate della capacità di ca. 15kg e successivamente portate in frantoio per le fasi di molitura.

Successivamente avvengono le operazioni di raccolta per le cultivar frantoio e pendolino, dalle quali otteniamo il Toniolli Classico.

L'estrazione

L'oliva, contenuta in apposite casse areate viene traportata in giornata presso il frantoio. Li, le drupe, una volta pesate iniziano il ciclo di molitura.

Tale ciclo è composto da quattro passaggi fondamentali: pulizia delle olive, frangitura, gramolatura, estrazione.

Il primo passaggio è la pulizia delle olive, operazione fondamentale per rimuovere dall'olio tutte le particelle estranee come residui d'erba e terriccio. Questa fase avviene mediante due appositi macchinari che defogliano e lavano le drupe.

Il secondo passaggio è dato dalla frangitura delle olive il quale avviene mediante frangitore a martelli a giri controllati.

Successivamente la pasta viene pompata all'interno delle gramole. E' in questa fase molto importante che l'olio, mediante il moto delle coclee inizia a formarsi. Proprio per la delicatezza dell'operazione le gramole sono sempre controllate sia sotto l'aspetto della velocità che sotto l'aspetto della temperatura. E' infatti in questa fase che l'olio produce i sentori fondamentali che lo caratterizzeranno per tutta la sua durata. Infine l'olio unitamente all'acqua di vegetazione ed alle sense vengono passati prima nel decanter che toglie le particelle pesanti e poi nella centrifuga per separare l'acqua dall'olio. Al termine di queste operazioni il prodotto viene raccolto in tini di acciaio inossidabile e pesato per valutarne la resa.

L'intera procedura viene effettuata a temperatura controllata e con la massima attenzione alle velocità meccaniche in gioco. Questi fattori infatti incidono pesantemente sulla durata del prodotto e quindi sulle componenti analitiche. Durante tutte le operazioni non viene mai aggiunta acqua, la quale potrebbe permettere di recuperare un maggior quantitativo di prodotto ma nel contempo potrebbe diluire le caratteristiche organolettiche e diminuire quindi la qualità del prodotto.

Lo stoccaggio

Le operazioni di stoccaggio seguono direttamente quelle di molitura. L'olio prodotto infatti non può sostare per molto tempo nelle cisterne di trasporto, per non incorrere in problemi di deposito. La filtrazione avviene per percolazione dell'olio direttamente nella cisterna principale. L'olio viene filtrato con cotone idrofilo sterile multistrato(cartoni!!!) il quale assicura una filtrazione di altissima qualità. Tale procedura, effettuata senza l'utilizzo di pompe e quindi senza lo stress derivante dalla pressione, permette che il prodotto possa cadere nella cisterna la quale è stata accuratamente pulita e riempita di azoto. In questo modo, il prodotto non verrà più mosso dalla cisterna fino alla fase di confezionamento.

Per le cisterne riservate al monovarietale di Casaliva certificato DOP Garda, al termine delle operazioni di raccolta e frangitura, viene effettuata la sigillazione della cisterna da parte di un tecnico qualificato di CSQA, dopo aver estratto i campioni per la valutazione del prodotto i quali saranno invati in laboratorio per le operazioni di analisi organolettica ed analitica. Solo se le analisi avidenziano che il prodotto è idoneo secondo i parametri organolettici (sentori) ed analitici (acidità %, acidità libera e polifenoli) verrà rilasciata dal consorzio di tutela l'approvazione per il confezionamento e verranno consegnati i bollini a seconda del volume di prodotto certificato.

storia

La passione per l’olio extra vergine d’oliva nella famiglia Toniolli nasce nel 1931, quando Luigi Toniolli acquista un piccolo terreno nei pressi di Massone di Arco ed inizia a piantare i primi olivi.

Dopo essere stato distrutto da una frana negli anni 40 e successivamente ripristinato, l’oliveto si tramanda di padre in figlio, prima con Guglielmo e poi con Silvia, che nel 1999 fonda assieme al marito Natale Bonamico l’Azienda Agricola “Olio Toniolli”.

L’anno 2006 rappresenta una tappa molto importante nella storia della famiglia, infatti l’azienda passa al figlio Stefano che, grazie agli attenti consigli del padre, decide di investire e realizzare un piccolo laboratorio di confezionamento per imbottigliare ed etichettare il proprio prodotto.

Nasce così il “Toniolli Garda Trentino DOP”, che inizierà a farsi strada nel mercato nazionale ed europeo grazie agli alti standard qualitativi che lo contraddistingueranno nel corso degli anni. Nel 2010 l’azienda si ingrandisce, concludendo la filiera con un piccolo frantoio.

filosofia

La parola d’ordine è qualità.

Qualità ricercata e raggiunta in tutte le fasi del processo produttivo: dalla rigorosa selezione delle olive all’attenta molitura fino all’assaggio. Gli oli che raggiungono gli alti standard qualitativi richiesti vengono declassati, questo per garantire al consumatore una continuità qualitativa di anno in anno.

Ma tutto questo non basta per fare un grande prodotto.

Il particolare terroir presente sulle colline dell’anfiteatro naturale dell’alto Garda premette all’olio prodotto dalle cultivar locali di impreziosirsi di particolari note aromatiche di assoluto pregio. I terreni ed i venti contrapposti che ledono l’alto lago rappresentano la vera caratteristica che rende davvero unico al mondo questo prodotto. I due venti principe sono il Peler, freddo e costante che fin dalle prime ore del giorno si muove da nord verso il lago e cessa a mezzogiorno, e l’Ora dal latino Aura (alito) , brezza calda proveniente dalla pianura padana che inizia a spingere nel primo pomeriggio e smette all’imbrunire.

azienda

L'azienda conta su 40.000 metri di terreno interamente coltivati ad olivo, nei quali trovano dimora oltre 1.200 piante.

La cultivar prevalente è la Casaliva, con la quale vengono prodotte le nostre Cru.

Le altre tipologie presenti, il Frantoio ed il Leccino, si trovano in quantità inferiore e vengono utilizzate per il Bland Toniolli Classico.

contatti

Azienda Agricola Olio Toniolli
di Stefano Bonamico
p.i. IT-02019780226
c.f. BNMSFN82P03L378U
Privacy: questo sito non fa uso di cookie

Frantoio Toniolli S.n.C.
di Stefano Bonamico & C.
p.i. / c.f. IT-02180050227
Via Aldo Moro 1
I-38062 Arco (TN)

tel. +39 0464 715344 - info@oliotoniolli.it